La Casa di Lorenzo Manili

Innamorato dell’antica Roma, Lorenzo Manili, nel 1468, volle far costruire per sé e per la sua famiglia una casa. L’edificio si può ammirare in Via del Portico d’Ottavia e rispecchia questa passione. Si riconosce perché porta inciso sulla facciata a grandi lettere un testo in latino: “Mentre Roma rinasce all’antico splendore, Lorenzo Manili, in segno di amore verso la sua città, costruì dalle fondamenta sulla piazza Giudea, in proporzione con le sue modeste possibilità, questa casa che dal suo cognome prende l’appellativo di Manliana, per sé e per i suoi discendenti, nell’anno 2221 dalla fondazione di Roma, all’età di 50 anni, 3 mesi e 2 giorni. Fondò la casa il giorno undicesimo prima delle calende di agosto.” La base dell’edificio è abbellito da vari reperti archeologici, tra cui quello, della cerva col cerbiattino e del leone che divora l’antilope.

 

Iscrizione in latino sulla facciata dell'edificio

Iscrizione in latino sulla facciata dell’edificio

Leone che divora un'antilope e affianco una cerva con cerbiattino

Leone che divora un’antilope e affianco una cerva con cerbiattino sulla facciata dell’edificio

Particolare reperti archeologici sulla facciata

Particolare reperti archeologici sulla facciata dell’edificio

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Statistiche del Blog

  • 24,314 hits

Libri Per Viaggiare

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 3.813 follower

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: