Galo de Barcelos

 

Galo de Barcelos

Galo de Barcelos

Chi di voi conosce il galletto nero, col corpo variopinto ed una cresta rossa, della foto qui sopra? Tutti…..E’ il protagonista di copertina della famosa guida di viaggio del Portogallo, Lonely Planet. Non tutti però, probabilmente, conoscono il suo significato legato alla città di Barcelos, posta nel distretto di Braga nel Nord (Norte) del paese.

Questa cittadina fu teatro di un miracolo, ma partiamo dal principio.

In un epoca remota (ci troviamo nel Medioevo), vi si consumò un omicidio. Indagini raffazzonate, vista l’epoca in cui accadde, individuarono il responsabile in un ignaro pellegrino galiziano diretto a Santiago di Compostela. Condotto in tribunale, il giudice lo condannò alla forca senza possibilità di appello. Insistendo sulla sua innocenza, il pellegrinò chiese, come ultimo desiderio, di essere portato di nuovo alla presenza del giudice per appellarsi alla sua clemenza. Incontrò quest’ultimo proprio nel momento in cui lo stesso era impegnato in un banchetto. Avendo scorto tra le pietanze un gallo arrosto, il galiziano ribadì la sua estraneità al delitto dicendo: “Giuro che sono così innocente che quando mi impiccheranno questo gallo canterà”. Il giudice ignorò il suo appello e nello stesso momento in cui cominciarono a prepararlo per l’esecuzione, il gallo si sollevò e cantò. Tra lo stupore generale e gridando al miracolo, l’esecuzione fu interrotta e il pellegrino, salvato in tempo, fu mandato in pace. Qualche anno dopo, il pellegrino tornò a Barcelos e fece erigere un monumento in onore di São Tiago e della Vergine. Da quel giorno il Galo de Barcelos è uno dei simboli della tradizione portoghese: simboleggia la fede, la buona fortuna e la giustizia. Nel Museo Archeologico della città si trova una croce medievale associata alla leggenda. Nei negozi turistici oramai è venduto, nelle più svariate dimensioni e forme, al pari di qualsiasi altro souvenirs.

La foto è presa dal web.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Statistiche del Blog

  • 21,318 hits

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 3.726 follower

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: