Missy Dunway: l’arte nelle Moleskine

 

Gli strumenti di lavoro

Gli strumenti di lavoro.

L’arte e il viaggio spesso si fondono insieme.

Lo sa bene Missy H. Dunway, ragazza americana nata a Portland (Maine) che, dopo la laurea conseguita nel 2013 in Pittura, Materiali e Cultura Visiva, grazie alla borsa di studio Fulbright partì per la Turchia per studiare i tessuti dell’Anatolia. Iniziò a viaggiare per il paese e, in un secondo tempo visitò anche la Francia e Parigi, la Finlandia, il Marocco ed il deserto del Sahara, New York.

Turchia: Dervisci rotanti.

Turchia: Dervisci rotanti.

Non scrisse un diario di viaggio, ma utilizzò la sua agenda Moleskine per descrivere, con colori acrilici, paesaggi e scorci incontrati lungo il suo peregrinare.

Marocco: deserto Erg Chebbi.

Marocco: deserto Erg Chebbi.

Disse a tal proposito: “Ho iniziato a dipingere sulle Moleskine per necessità, perché il mio primo monolocale era molto piccolo e non avevo lo spazio per lavorare su grandi tele. Quando ho iniziato a viaggiare, ho fatto lo stesso identico ragionamento. Gli sketchbook si sono evoluti nel corso del tempo, fino a trasformarsi in veri e propri lavori. Gli sketch e i disegni sulle Moleskine sono diventati così elaborati che non potevo più chiamarli “bozze”. Ogni pagina dei miei taccuini di viaggio ospitava un dipinto finito. Adesso chiamo le Moleskine i miei “diari di viaggio pittorici”.

Francia: colazione a Parigi.

Francia: colazione a Parigi.

Le Moleskine sono in tutto 9, una per ogni anno e tutti i dipinti sono completati da frasi quasi fossero la sua firma. Si legge per esempio: “Ho scoperto di avere il dono di sentirmi a casa ovunque io mi trovi”.

Le Moleskine.

Le Moleskine.

Essendo delle vere e proprie opere d’arte questi dipinti sono stati esposti a Brooklyn, Washington DC, Chicago, Berlino, Istanbul e Londra. Il suo lavoro è stato acquisito dalla Folger Shakespeare Library e dalla Carnegie Mellon University e, inoltre, si trova pubblicato nell’antologia di pagine di diari di viaggio di Dawn De Vries Sokol A World of Artist Journal Pages, pubblicata nel 2015.

Stati Uniti: New York.

Stati Uniti: New York.

Le sue opere le potete ammirare sul suo sito internet, sul suo profilo Instagram e sul suo Tumblr.

Le foto sono prese dal web.

L’avventura continua….seguici su Viaggiare è per sua forma esistere.

Holy caffè.

Holy caffè.

Turchia: Moschea di Aksaray.

Turchia: Moschea di Aksaray.

Turchia: Bosforo.

Percussionisti sudanesi.

Percussionisti sudanesi.

Annunci

Statistiche del Blog

  • 24,174 hits

Libri Per Viaggiare

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 3.813 follower

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: