Il Gioiello nascosto di Arta (Grecia)

 

L’antico ponte in pietra che attraversa il fiume Arachthos

L’antico ponte in pietra che attraversa il fiume Arachthos

Arta è il romantico lungofiume abbellito da cespugli di Erba della Pampa e l’orizzonte decorato dall’antico ponte in pietra che attraversa il fiume Arachthos, sullo sfondo del quale si staglia la catena del Pindo.

Arta è una città gioiosa ed allegra.

Arta sono i bambini vocianti che, in una sera d’estate, corrono all’impazzata, giocando, nella piazza principale. Sono tanti e di età eterogenea.

Arta non è in crisi economica.

Arta sono i caffè ed i ristoranti affollati in un giorno qualsiasi della settimana e i negozi aperti fino a tarda sera.

Arta è il cuore pulsante dell’Epiro.

Arta è maltrattata dai turisti, che non vi si fermano perché presi dalle mete più blasonate.

Arta nasconde un piccolo gioiello.

Arta è la Chiesa della Panagia Parigoritissa (della Vergine Consolatrice, 1295 d.C.).

Arta è tutta qui, nel mosaico della cupola centrale con il Cristo Pantocratore.

Arta sei tu che, mentre alzo lo sguardo, mi osservi e nella tua maestosità mi avvolgi abbracciandomi….

L'interno della cupola con il Cristo Pantocratore

L’interno della cupola con il Cristo Pantocratore

L’avventura continua….seguici su Viaggiare è, per sua forma, esistere.

Informazioni Utili

L’ingresso alla chiesa è di 2 euro a persona.

Per informazioni sulla descrizione storico-architettonica della chiesa si può vedere questo sito internet

Il ponte ha una storia particolare che potete leggere qui.

La chiesa della

La chiesa della Panagia Parigoritissa

 

Annunci

Voci precedenti più vecchie

Statistiche del Blog

  • 26,551 hits

Libri Per Viaggiare

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 3.813 follower

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: