Tikopia

 

Localizzazione

Isole Santa Cruz: posizionamento

Isole Santa Cruz, Isole Salomone.

4,7 km2, 1200 abitanti.
Dista: 210 km da Vanikoro; 1100 km da Figi; 1540 km da Tukuu.

L’infanticidio era prassi corrente anche su isole polinesiane come Tikopia, dove l’equilibrio tra risorse alimentari e popolazione veniva mantenuto soffocando i bambini indesiderati dopo la nascita. Gli uomini abitano quest’isola da 3000 anni, è così piccola che l’oceano si ode persino stando al centro di essa. Gli abitanti di Tikopia pescano il pesce nel lago di acqua salmastra e i crostacei in mare. Coltivano igname, banani e la gigantesca taro e sotterrano i frutti dell’albero del pane per i periodi peggiori. Tutto questo basta per 1200 persone, non di più. Quando un ciclone o una dura siccità distruggono il raccolto, molti scelgono una morte veloce. Le donne non sposate si impiccano o nuotano verso il mare aperto e alcuni padri intraprendono con i loro figli un viaggio per mare, con la canoa aperta, dal quale non fanno ritorno. Preferiscono  morire in alto mare piuttosto che lentamente di fame a terra. Ogni anno i capi delle quattro famiglie tornano a predicare l’ideale della crescita zero della popolazione. Tutti i figli di una famiglia devono poter vivere dei frutti del loro terreno. Così, solo i primogeniti maschi, mettono su famiglia. I più giovani restano soli e stanno attenti a non procreare i figli durante il piacere. Gli uomini si sentono in dovere di evitare il concepimento e interrompono l’atto sessuale, e le donne – quando ciò si rivela inutile – premono sul ventre delle pietre calde prima del parto. I genitori non hanno più figli quando il maggiore è grande abbastanza per sposarsi. Allora l’uomo domanda alla donna: “Di chi è il bambino per il quale devo ricavare il cibo dal campo?” E sarà lui a decidere se il nascituro vivrà. “Le piantagioni sono piccole. Uccidiamo il bambino, perché se vivrà, per lui non ci sarà un orto”. Il nuovo nato viene sdraiato a faccia in giù, in modo che soffochi e muoia da solo. Per questi bambini non c’è sepoltura: non hanno ancora preso parte alla vita di Tikopia.

(Fonte: Judith SchalanskyAtlante delle Isole Remote”, Bompiani 2009)

Le foto sono prese dal web.

Tikopia

Tikopia

 

Veduta aerea

Veduta aerea

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Statistiche del Blog

  • 24,307 hits

Libri Per Viaggiare

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 3.813 follower

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: