Bandiera della Tunisia

 

Bandiera della Tunisia

Bandiera della Tunisia

La bandiera tunisina fu adottata per la prima volta nel 1831 dal bey tunisino Hassine II, ed in seguito ha subito pochissimi cambiamenti. Ha il fondo rosso che, provenendo dall’impero ottomano, è il simbolo del sangue dei martiri del paese. Al centro vi è un cerchio bianco (colore che indica la Tunisia come un paese di pace) al cui interno si trovano due simboli entrambi rossi: la luna calante è il simbolo, nel mondo arabo, della luce che illumina le oscurità di ogni tipo come dell’ignoranza e della miscredenza; la stella simboleggia i cinque pilastri dell’Islam (1. La testimonianza di fede: “Non c’è altro Dio fuorché Dio e Muhammad è il suo Profeta”-Shahada; 2. Le cinque preghiere quotidiane-Salat; 3. L’elemosina obbligatoria-Zakat; 4. Il digiuno del mese di Ramadan-Sawm; 5. Il pellegrinaggio alla Sacra Casa cioè a La Mecca-Hajj). La bandiera venne riadottata con l’ottenimento dell’indipendenza dalla Francia, in quanto era stata la bandiera di una Tunisia indipendente prima dell’arrivo degli europei.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Statistiche del Blog

  • 26,551 hits

Libri Per Viaggiare

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 3.813 follower

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: